Una chiesa accogliente

Hernandes Dias Lopes

Immagina di essere a casa e di preparare una cena speciale, per celebrare il compleanno di un parente molto caro. Tutto ciò che desideri è un momento di comunione, gioia e intimità con la tua famiglia. Quando stai per prendere posto a tavola, suona il citofono e la tua reazione è un sorriso forzato... Ci sono chiese che ricevono le persone in questo modo: come estranei.

8,00 €
Tasse incluse
Disponibile

Immagina di essere a casa e di preparare una cena speciale, per celebrare il compleanno di un parente molto caro. Tutto ciò che desideri è un momento di comunione, gioia e intimità con la tua famiglia. Quando stai per prendere posto a tavola, suona il citofono e la tua reazione è un sorriso forzato... Ci sono chiese che ricevono le persone in questo modo: come estranei. Questo libro vuole riflettere su quali ragioni portino le persone a preferire una chiesa, invece che un’altra. Se qualcuno desidera frequentare una chiesa, ma ancora non conosce la Parola di Dio, cosa cercherà prima di tutto nell’assemblea prescelta? Il Dio della pazienza e della consolazione ci chiede di avere tra di noi un medesimo sentimento, secondo Cristo Gesù, per glorificare Dio con un solo animo e una stessa bocca. Perciò dobbiamo accoglierci gli uni gli altri, come anche Cristo ci ha accolti, per la gloria di Dio.

L’AUTORE

Hernandes Dias Lopes ha studiato al Seminário Presbiteriano do Sul (a Campinas in Brasile) e al Reformed Theological Seminary (del Mississippi negli Stati Uniti). È pastore della Primeira Igreja Presbiteriana di Vitória in Brasile ed è considerato un punto di riferimento per la chiesa brasiliana. Ha all’attivo più di un centinaio di libri, tradotti in varie lingue. È sposato con Udemilta Pimentel Lopes e ha due figli.

Scheda tecnica

Altezza
16,8
Larghezza
11,5
Peso
0,080
Pagine
57
Autore
Hernandes Dias Lopes
Collana
Miscellanea
Tipo pubblicazione
Brossura
ISBN
978-88-97963-60-8

40 altri prodotti della stessa categoria:

Opinioni

Nessuna opinione al momento

Scrivi la tua opinione

Una chiesa accogliente

Immagina di essere a casa e di preparare una cena speciale, per celebrare il compleanno di un parente molto caro. Tutto ciò che desideri è un momento di comunione, gioia e intimità con la tua famiglia. Quando stai per prendere posto a tavola, suona il citofono e la tua reazione è un sorriso forzato... Ci sono chiese che ricevono le persone in questo modo: come estranei.

Scrivi la tua opinione