Dalla credenza negli angeli alla riflessione sulla libertà dell’uomo

in: Novità editoriali su:
Finalmente in italiano due nuovi fascicoli di un classico della teologia che per secoli ha arricchito il pensiero evangelico.

La casa editrice fiorentina BE Edizioni presenta i fascicoli 7 e 8 dell’Istituzione della teologia persuasiva di Francesco Turrettini, a cura del docente di teologia sistematica Pietro Bolognesi.

Il primo, dal titolo “Sugli angeli”, è dedicato alla credenza nelle creature angeliche che nel corso del tempo ha avuto alterne vicende, dalle costruzioni speculative più fantasiose alla più radicale svalutazione.

La cultura contemporanea, condizionata da una presunta pseudo-razionalità di lontana ascendenza illuminista, prova disagio di fronte alla questione.

L’esistenza degli angeli e la loro funzione fanno però parte dell’insegnamento biblico e questo fascicolo è capace di accendere una nuova luce sul tema.

Il secondo fascicolo, intitolato “Sullo stato dell’uomo prima del peccato”, affronta una delle grandi questioni che si pongono all’umanità da sempre, quella della sua libertà.

Essa non riguarda solo l’attualità, ma anche eventuali stadi precedenti. Quanto libero era l’essere umano alle origini?

Turrettini colloca la questione nella storia della redenzione, per cui la libertà dell’uomo dovrebbe essere considerata in modi diversi a seconda degli stati in cui l’uomo si trova: “l’istituito (instituto) di natura, il destituito (destituto) di peccato, il ristabilito (restituto) di grazia e il designato (praestituto) di gloria”.

Si tratta di un’impostazione che anticipa le elaborazioni sulla storia della redenzione che sarebbero poi state sviluppate successivamente nell’ambito della teologia biblica.

Una trattazione che è preceduta da un saggio del curatore dell’edizione inglese dell’Istituzione della teologia persuasiva, che offre una densa e documentata presentazione del teologo e della sua opera.

Turrettini affronta le diverse questioni in maniera sistematica, articolando la riflessione all’interno della storia biblica e sfociando nell’area della teologia pastorale.

Da molti osservatori l’Istituzione della teologia persuasiva è un classico della scolastica riformata e una delle più complete formulazioni della teologia calvinista mai pubblicate.

All’interno si possono trovare una profonda tensione devota e pastorale e un insegnamento edificante.

Proprio per il suo pensiero biblicamente limpido e teologicamente netto, Turrettini è stato oggetto di una presa di distanza da parte del liberalismo teologico, che voleva persuadere il mondo moderno non più con gli argomenti della Rivelazione biblica, ma con i melliflui richiami del sentimento religioso.

Non è un caso, quindi, che Turrettini sia stato dimenticato, perché troppo ingombrante dal punto di vista confessionale.

GLI AUTORI

Francesco Turrettini (1623-1687) apparteneva a una di quelle famiglie che dovettero lasciare l’Italia causa religionis. Nipote di Giovanni Diodati, compì studi di filosofia e teologia con i maggiori maestri del tempo frequentando i centri di pensiero più importanti, come Leida, Utrecht, Parigi, Saumur, Montauban e Ginevra.

Nel 1648 divenne pastore della chiesa di Ginevra, con l’incarico di curare anche la comunità italiana. Succedette a Théodore Tronchin nella cattedra di teologia all’Accademia di Ginevra (1653), dove divenne anche rettore (1668).

La sua opera fondamentale rimane la Institutio Theologicae Elencticae (1679-85), ma pubblicò anche trattati sulla morte di Cristo e sul cattolicesimo, oltre ad alcuni suoi sermoni. Morì il 28 settembre 1687 a Ginevra nella “maison Turrettini”.

Pietro Bolognesi è docente di teologia sistematica all’Istituto di Formazione Evangelica e Documentazione di Padova. È stato membro della Commissione teologica dell'Alleanza Evangelica Mondiale, direttore della rivista Studi di teologia e di Ideaitalia. Tra le sue pubblicazioni il Dizionario di teologia evangelica, insieme a L. De Chirico e A. Ferrari, Eun, 2007; Tra credere e sapere. Dalla Riforma protestante all’Ortodossia riformata, Alfa e Omega, 2011. È un membro del Collegio dei Garanti della Comunione dei teologi evangelici europei. Esercita il ministero pastorale nella Chiesa evangelica riformata battista di Padova.

SCHEDA TECNICA

Francesco Turrettini
a cura di Pietro Bolognesi
Istituzione della teologia persuasiva
Fascicolo 7: Sugli angeli

Pagine 102 - 12,00 €
Formato 15x21
ISBN 978-88-97963-97-4
Prima edizione: Gennaio 2021

Francesco Turrettini
a cura di Pietro Bolognesi
Istituzione della teologia persuasiva
Fascicolo 8: Sullo stato dell’uomo prima del peccato

Pagine 90 - 12,00 €
Formato 15x21
ISBN 978-88-97963-97-4
Prima edizione: Gennaio 2021

Se desiderate potete acquistarne una copia del Fascicolo 7: Sugli angeli o del Fascicolo 8: Sullo stato dell'uomo prima del peccato

Commenti

Lascia un tuo commento