"In nessun altro è la salvezza; perchè non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati."
Atti 4:12

Una grazia tutta da vivere

Il perdono è davvero gratuito?L’autore evangelico australiano Michael Jensen si confronta con il delicato tema del perdono divino.

Il perdono di Dio è davvero gratuito? La domanda, volutamente provocatoria, dà il titolo al nuovo volume dell'autore evangelico australiano Michael Jensen, proposto ora in italiano da BE Edizioni: un testo agile ma profondo, dedicato ai cristiani che desiderano comprendere un concetto fondamentale per ogni credente come quello del perdono, e la questione - strettamente collegata - della grazia divina.

Il libro, dall'approccio molto pratico e divulgativo nonostante la tematica trattata, parte da una considerazione di fondo: i credenti, soprattutto di seconda generazione, spesso non riescono a trovare il giusto equilibrio tra la conoscenza dei principi biblici e un rapporto vivo con Dio. Il motivo, secondo Jensen, è che non riescono a metabolizzare una verità delicata e fondamentale come la grazia divina.

La grazia, in quanto “favore non meritato” non si può guadagnare, ed è frutto di un'azione divina che entra nella vita di una persona solo dopo che questa ha compreso la sua condizione di "miserabile": è questo il primo passo per “iniziare ad afferrare la grazia”.

Ma, appunto, è solo il primo passo: dopo abbiamo bisogno «di conoscere la grazia di Dio, non semplicemente come un'idea o un concetto, ma personalmente, emotivamente e nel profondo del cuore», percependo la grazia di Dio «come si può percepire l'amore di un genitore»: è la differenza, spiega Jensen, «che c'è tra sapere che una cosa è vera e sapere che è vera proprio per te».

Jensen, in nove capitoli, affronta a tutto tondo l'argomendo rispondendo idealmente a una serie di domande sulla grazia, spesso particolarmente delicate: "come si riceve la grazia?", "se è gratuita, che valore ha?", "perché Dio non perdona e basta?", "perché Dio concede la grazia ad alcuni e ad altri no?", "la grazia può essere tolta?", "la grazia ci autorizza a peccare?", "in che modo la grazia mi cambia?".

Il volume ruota proprio sul cambiamento che la grazia porta nella vita del credente: il cristiano non è tale in virtù di un'osservanza formale di leggi e principi morali, ma perché ha ammesso la sua incapacità e ha permesso alla grazia, “splendida e gratuita”, di travolgere la sua vita. Un intervento che ha trasformato la religione in una relazione.

L’AUTORE

Michael Jensen , australiano, ha lavorato come cappellano universitario e ha insegnato dottrina cristiana al Moore Theological College di Sidney. Attualmente svolge l’incarico di pastore presso una chiesa anglicana a Sydney. È sposato con Catherine e ha quattro figli.

SCHEDA TECNICA

Michael Jensen

Il perdono è davvero gratuito?

La grazia, la legge e la salvezza

Pagine 102 - euro 9,00

Collana Miscellanea

Formato 11,50 x 16,8

ISBN 978-88-97963-40-4

Prima edizione: Febbraio 2016

Se desiderate potete sfogliare una parte del libro Il perdono è davvero gratuito? e anche acquistarlo online.

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo elemento o interagendo con questo sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies di cui fa uso il sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la pagina della informativa sui cookies