"Perchè, se con la bocca avrai confessato Gesù come Signore e avrai creduto con il cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato."
Romani 10:9

Il papato. Una guida (non solo) evangelica

200.png papatoLa nascita, lo sviluppo nella storia, le relazioni con le altre fedi - dagli attriti con i riformatori all’approccio ecumenico del nostro secolo: il teologo Leonardo De Chirico, attento studioso delle vicende vaticane, analizza una carica religiosa nota a tutti, ma che pochi conoscono a fondo. 

Appena asceso al soglio pontificio, Jorge Mario Bergoglio ha conquistato il mondo con la sua simpatia, la sua semplicità, il suo talento comunicativo. Fin da quel primo “buonasera!” tutti hanno capito che il suo sarebbe stato un papato diverso, proiettato nel terzo millennio, foriero di sorprese. Eppure, per comprendere al meglio la portata dei cambiamenti, veri o presunti, concreti o in divenire, dell’attuale pontefice, è necessario prima fare un passo indietro e interrogarsi sulle premesse: chi è il papa e in che modo la chiesa cattolica romana definisce il suo ruolo? Che relazione c’è tra Pietro e il ruolo di pontefice della chiesa cattolica? Pietro è stato il primo papa? Come può una posizione di guida nella chiesa cristiana avere assunto un potere temporale così significativo? E perché la città di Roma è stata così importante in questo processo?

Nel suo nuovo libro, pubblicato da BE Edizioni, il teologo evangelico Leonardo De Chirico, attento osservatore delle dinamiche attinenti ai rapporti tra cattolicesimo e mondo evangelico, parte da queste premesse per tratteggiare quello che vorrebbe essere il papato e ciò che, in effetti, è.

Dalla figura del papa visto attraverso i suoi titoli e simboli De Chirico - che con il suo blog, Vatican Files, negli ultimi anni ha acquisito un ruolo di riferimento a livello internazionale per gli evangelici sul tema dei rapporti con il cattolicesimo - passa poi ad analizzare il fondamento biblico del papato e il ruolo che il vescovo di Roma ha avuto nella storia: lo sviluppo storico del papato fino al Rinascimento, il modo in cui veniva visto dai riformatori protestanti, la Controriforma, fino all’azione dei papi contemporanei, al dialogo ecumenico e alle prospettive del papato di fronte alla globalizzazione. A corredo del testo il volume propone una serie di utili “Argomenti di interesse”, note sintetiche a margine relative a dati, dettagli, curiosità sul tema.

L’autore, attraverso l’excursus storico e le analisi dottrinali proposte, punta a delineare e sintetizzare il complesso intreccio biblico, storico e teologico del papato osservato da un punto di vista evangelico: il risultato è un volume rivolto principalmente a chi guarda la chiesa cattolica dall’esterno, ma il lettore comprenderà già dalle prime pagine come, in realtà, questa “guida” possa offrire qualche elemento utile in più anche a chi il cattolicesimo lo vive dall’interno.

Il volume, pubblicato anche in inglese, è stato presentato al Salone del libro 2015 con una tavola rotonda che ha visto la partecipazione, oltre che dell’autore, del vaticanista Marco Politi del Fatto quotidiano e di Luca Rolandi, direttore del settimanale cattolico torinese La voce del popolo. Il video della presentazione è disponibile sul canale youtube di BE Edizioni, alla pagina www.youtube.com/user/beedizioni.

Leonardo De Chirico è pastore della chiesa evangelica Breccia di Roma, professore di teologia storica all’Istituto di Formazione Evangelica e Documentazione di Padova e direttore della rivista Studi di teologia. È tra i curatori del Dizionario di teologia evangelica, EUN, Marchirolo (VA), 2007; rist. 2014.

Leonardo De Chirico

Il papato. Una guida evangelica

Pagine 116 – euro 14,00

ISBN 978-88-97963-33-2

Prima edizione: Maggio 2015

Se desiderate potete sfogliare una parte del libro Il papato e anche acquistarlo online.

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo elemento o interagendo con questo sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies di cui fa uso il sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la pagina della informativa sui cookies