"In nessun altro è la salvezza; perchè non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati."
Atti 4:12

Il terzo giorno, forme e colori della Passione di Cristo

il terzo giorno copertinaDisponibile in italiano il volume sugli ultimi giorni di Gesù raccontati a fumetti.

La Passione di Cristo raccontata attraverso la nona arte: è la nuova proposta di BE Edizioni, che porta in Italia Il terzo giorno. La risurrezione di Gesù come non l'hai mai vista prima , racconto a fumetti di Alex Webb-Peploe e André Parker. Nato nel 2014 da un progetto inglese (The third day), il volume rivive gli ultimi giorni terreni di Gesù Cristo attraverso il testo biblico del Vangelo di Luca, accompagnato e commentato per l'occasione dalle tavole di Webb-Peploe.

Il volume si apre con la preparazione dell'Ultima Cena da parte dei discepoli e prosegue con le fasi culminanti del ministero terreno di Gesù, dall'arresto nel Getsemani al processo, dall'Ecce Homo alla crocifissione, fino alla morte e alla resurrezione.

Attraverso uno stile coinvolgente e un indovinato gioco di colori, nel rispetto del testo biblico e dei dettagli storici, Webb-Peploe e Parker restituiscono alla storia una vividezza che solo le immagini possono offrire, per aiutare i più piccoli (ma non solo loro) a comprendere in maniera più intensa e partecipata il momento storico e spirituale di maggiore impatto nella storia dell'umanità.

 

SCHEDA TECNICA

Il terzo giorno
La risurrezione di Gesù come non l'hai mai vista prima

Pagine 25 – 12,00 €
Formato 17 x 26
ISBN 978-88-97963-65-3
Prima edizione: Novembre 2018

Se desiderate potete sfogliare una parte del libro Il terzo giorno e anche acquistarlo online

Lo statista olandese che inventò il neo-calvinismo

KuyperBE Edizioni propone in italiano la biografia di James Bratt su Abraham Kuyper.

Calvinista moderno, cristiano democratico : così viene definito, fin dal titolo, la figura del politico e teologo olandese Abraham Kuyper (1837-1920) nella biografia che James Bratt gli ha dedicato e che ora viene proposta in italiano dalla casa editrice fiorentina BE Edizioni.

L'importanza di Kuyper, vissuto a cavallo tra Otto e Novecento, sta nel suo ruolo preminente - dal 1901 al 1905 è stato Primo ministro del suo Paese - ma anche nella figura emblematica che ha rappresentato: la sua convinta fede cristiana non gli impedì di prendere parte alla battaglia politica, ma anzi gli diede la consapevolezza necessaria per comprendere l'importanza del suo impegno e lo motivò a trasmettere anche in quella sede i valori del suo credo.

Kuyper, sintetizza Valdo Spini nell'introduzione al volume, «ha rivestito ruoli eminenti sia nella chiesa che nelle istituzioni politiche, partendo da posizioni di conservatorismo socialmente ispirato e collaborando con i cattolici», dando vita a quella corrente di pensiero secondo la quale il calvinismo «non è semplicemente un ordinamento ecclesiastico, è un sistema di vita, non è solo una costruzione teologica, è una visione del mondo».

La attenta biografia dello storico americano James Bratt - quasi cinquecento pagine e un ampio apparato di note a corredo - si divide in tre sezioni, che corrispondono a tre periodi della vita di Kuyper: la formazione (Fondamenta, 1837-1877), l'impegno spirituale (Costruzioni, 1877-1897), il contributo politico (Premonizioni, 1898-1920). Ne emerge il profilo straordinario di un uomo che lasciò il segno nella società del suo tempo attraverso un'intensa attività pubblicistica ("più di ventimila articoli di quotidiani, decine di opuscoli e numerosi trattati in vari volumi", precisa Bratt), la fondazione di una nuova università ("dove lavorò anche come professore") e di una nuova denominazione religiosa, oltre naturalmente all'impegno politico che lo portò fino alla presidenza del consiglio olandese.

Un ruolo eclettico che, sottolinea Bratt, in quest'epoca andrebbe letto e valorizzato in particolare nella prospettiva che gli permise di abbinare i vari momenti del suo impegno: «Kuyper - scrive lo storico - fu importante soprattutto per il modo in cui propose ai credenti di portare tutto il peso delle loro convinzioni nella vita pubblica, nel pieno rispetto dei diritti degli altri in una società pluralistica, sotto un governo costituzionale». Un approccio ancorato ai valori cristiani e nel contempo tollerante di cui oggi, dopo oltre un secolo, nel Vecchio Continente si avverte di nuovo la necessità.

L'autore. James D. Bratt è professore di Storia presso il Calvin College di Grand Rapids (Michigan). È anche autore diDutch calvinism in modern America, nonché curatore di Abraham Kuyper-A centennial reader

SCHEDA TECNICA

James D. Bratt
Abraham Kuyper
Calvinista moderno, cristiano democratico

Pagine 528 – 29,00 €
Formato 17x24
Collana Biografie
ISBN 978-88-97963-67-7
Prima edizione: Ottobre 2018

Se desiderate potete sfogliare una parte del libro Abraham Kuyper - Calvinista moderno, cristiano democratico e anche acquistarlo online

 

Sui decreti divini, l'Istituzione di Turrettini entra nel vivo

turrettini 4Esce il quarto volume del capolavoro teologico del riformatore seicentesco.

Prosegue la pubblicazione in italiano della Istituzione della teologia persuasiva, capolavoro teologico del riformatore seicentesco Francesco Turrettini: dopo i capitoli riguardanti la teologia, la Sacra Scrittura, l'essenza di Dio e il peccato, è ora disponibile il fascicolo n. 4 della collana, "Sui decreti divini".

Come di consueto Turrettini procede in maniera sistematica nell'attestare le sue posizioni sull'argomento, confermandole con citazioni bibliche, per poi confutare le tesi contrarie sostenute dalle correnti di pensiero eretiche più diffuse all'epoca (ma, a ben guardare, in grado di risultare ancora attuali).

Addentrandosi nell'argomento dei decreti divini, Turrettini affronta in particolare, con una serie di queaestiones, tematiche rilevanti come il termine della vita, la predestinazione (non solo umana), la certezza dell'elezione e la condanna.

L'OPERA IN SINTESI. Pubblicata 330 anni fa dopo sei anni di intenso lavoro, la Institutio rappresenta il culmine dell’elaborazione teologica di Francesco Turrettini, riformatore ben noto nella sua epoca e punto di riferimento dottrinale per generazioni di riformati. I primi cinque volumi dell’edizione italiana sono stati pubblicati da BE Edizioni tra il 2015 e il 2018; la conclusione dell’opera, suddivisa in venti fascicoli, è prevista per il 2025.

A curare l’edizione italiana è il prof. Pietro Bolognesi, direttore dell’Istituto di formazione evangelica e documentazione di Padova, studioso della Riforma, già membro di commissioni teologiche a livello internazionale.

Francesco Turrettini (1623-1687). Apparteneva a una di quelle famiglie che dovettero lasciare l’Italia causa religionis. Nipote di Giovanni Diodati, compì studi di filosofia e teologia con i maggiori maestri del tempo frequentando i centri di pensiero più importanti come Leida, Utrecht, Parigi, Saumur, Montauban e Ginevra.

Nel 1648 divenne pastore della chiesa di Ginevra, con l’incarico di curare anche la comunità italiana. Succedette a Théodore Tronchin nella cattedra di teologia all’Accademia di Ginevra (1653) dove divenne anche rettore (1668).

La sua opera fondamentale rimane la Institutio Theologicae Elencticae (1679-85), ma pubblicò anche trattati sulla morte di Cristo e sul cattolicesimo, oltre ad alcuni sermoni. Morì il 28 settembre 1687 a Ginevra, nella “maison Turrettini”.

Pietro Bolognesi è docente di teologia sistematica all’Istituto di formazione evangelica e documentazione (Ifed) di Padova. È stato membro della Commissione teologica dell'Alleanza evangelica mondiale (Wea), direttore della rivista Studi di teologia e di Ideaitalia. Tra le sue pubblicazioni figurano il Dizionario di teologia evangelica, insieme a L. De Chirico e A. Ferrari (Eun, 2007) eTra credere e sapere. Dalla Riforma protestante all’Ortodossia riformata (Alfa e Omega, 2011). Membro del Collegio dei garanti della comunione dei teologi evangelici europei esercita il ministero pastorale nella Chiesa evangelica riformata battista (Cerbi) di Padova.

Scheda tecnica

Istituzione della teologia persuasiva

Fascicolo 4
Sui decreti divini

Pagine 235 – 16,00 €
Formato 15x21
ISBN 978-88-97963-71-4

Prima edizione: Settembre 2018

Se desiderate potete sfogliare una parte del libro Istituzione della teologia persuasiva - Fascicolo 4: Sui decreti divini e anche acquistarlo online

Uno sguardo sugli ultimi tempi

40 verita sulla fine dei tempiAttraverso una attenta disamina biblica il teologo tedesco Eckjard J. Schnabel approfondisce gli avvenimenti che, secondo le Scritture, precederanno la fine del mondo.

La fine del mondo è un tema che ha sempre attirato l'attenzione dell'umanità, animando la fantasia degli artisti, i dibattiti dei teologi e le interpretazioni equivoche. Ma - Bibbia alla mano - che cosa sappiamo, davvero, sugli ultimi tempi?

Il teologo tedesco Eckjard J. Schnabel, nel suo 40 verità sugli ultimi tempi proposto ora in italiano da BE Edizioni, prova a fare il punto sulle certezze scritturali relative al tema in un volume che, in quaranta sezioni, raccoglie tutto quello che c'è da sapere sull'argomento, attraverso una disamina che tenta di distinguere le verità bibliche dalle convinzioni - ma anche dalle superstizioni - maturate nel corso dei secoli.

Il libro si divide in quattro parti: nella prima Schnabel propone un'analisi sul futuro del mondo, della chiesa e di Israele, mentre nella seconda si concentra sul ritorno di Gesù Cristo, basandosi su riferimenti che attraversano l'intero testo biblico e focalizzando poi sulle domande chiave: perché, come e quando Gesù tornerà. La terza parte è dedicata a tematiche ormai quasi proverbiali quali il millennio, il giudizio finale, la nuova Gerusalemme, il giorno del giudizio; infine nell'ultima sezione l'autore spiega perché il tema sia così attuale e significativo per ogni essere umano.

Schnabel procede nel suo lavoro facendo luce sui singoli aspetti attraverso un’analisi che evita i sensazionalismi: la tentazione di un'interpretazione condizionata dalle vicende contingenti lascia il posto a un approccio rispettoso del testo biblico, valutato e valorizzato dall'autore nel contesto storico in cui è stato scritto.

40 verità sugli ultimi tempi non punta quindi alla polemica ma alla formazione, incoraggiando la prospettiva che ogni credente dovrebbe possedere: «i cristiani - spiega nel testo - sono interessati alla fine dei tempi perché attendono il ritorno di Gesù e il fatto di aspettare di incontrare il Dio vero e vivo dimostra chi siamo realmente: peccatori che sono stati perdonati e non vedono l’ora di essere di persona alla presenza del Dio onnipotente e che vivono con gioia la consacrazione alla volontà di Dio e all’opera che Gesù Cristo ci ha affidato».

Il volume, proposto in italiano da BE Edizioni, viene presentato nella collana Strumenti.

L'autore

Eckjard J. Schnabel è un teologo evangelico tedesco; dal 1998 copre la cattedra di Nuovo Testamento presso la Trinity Evangelical Divinity School di Deerfield, nell'Illinois. È autore di numerosi saggi e libri, compresa l’opera in due volumi Early Christian History.

SCHEDA TECNICA

Eckjard J. Schnabel
40 verità sulla fine dei tempi

Collana Strumenti
Pagine 328 – 30,00 €
Formato 16x24
ISBN 978-88-97963-49-3
Prima edizione: Agosto 2018

Se desiderate potete sfogliare una parte del libro 40 verità sulla fine dei tempi e anche acquistarlo online

 

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo elemento o interagendo con questo sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies di cui fa uso il sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la pagina della informativa sui cookies