"In nessun altro è la salvezza; perchè non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati."
Atti 4:12

Fede e ortodossia: La Istituzione della teologia persuasiva di Francesco Turrettini

Istituzione teologia persuasivaL'Istituto di Formazione Evangelica e Documentazione di Padova
è lieto di invitare alla tavola rotonda con la partecipazione di Davide Monda, Pietro Bolognesi e Leonardo De Chirico su:

Fede e ortodossia: La Istituzione della teologia persuasiva di Francesco Turrettini
Firenze, BE Edizioni 2015
 
Bologna
Sabato 11 giugno 2016
Collegio dei Fiamminghi, Via Guerrazzi 20, ore 17.00
Info: 049 619623
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A 330 anni dalla sua pubblicazione BE Edizioni propone in italiano un classico della teologia del Seicento: la Istituzione della teologia persuasiva del teologo riformato Francesco Turrettini (1623-1687), opera finora disponibile solo nell’originale latino e in traduzione inglese e portoghese.

L’OPERA. Costata sei anni di lavoro, rappresenta il culmine dell’elaborazione teologica di Francesco Turrettini, personaggio ben noto nella sua epoca e divenuto, in seguito alla pubblicazione di quest’opera, punto di riferimento dottrinale a diverse latitudini, dalla Ginevra che lo vide attivo predicatore all’università americana di Princeton, dove la Institutiovenne adottata a lungo come libro di testo per gli studenti di teologia.

Il primo fascicolo dell’edizione italiana - un’opera imponente, di cui si prevede la conclusione nel 2025 - corrisponde al primo locus (argomento) del lavoro di Turrettini, dedicato alla teologia; seguiranno a cadenza periodica i successivi diciannove volumi, contententi i successivi loci.

A curare l’edizione italiana è il prof. Pietro Bolognesi, direttore dell’Istituto di formazione evangelica e documentazione di Padova, noto studioso della Riforma già membro di commissioni teologiche a livello internazionale.

IL CONTENUTO. «Contro certi luoghi comuni sulla teologia riformata - spiega Bolognesi nell’introduzione - la Istituzione di teologia persuasiva di Turrettini offre una presentazione rigorosa e fragrante, precisa e pastorale nel medesimo tempo. Attraverso essa si legge l’impegno di Turrettini nel catturare ogni pensiero per trarlo all’ubbidienza di Cristo e nutrire chi ha fame di cibo solido».

 

 

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo elemento o interagendo con questo sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies di cui fa uso il sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la pagina della informativa sui cookies