"Dio, nostro Salvatore, vuole che tutti gli uomini siano salvati e vengano alla conoscenza della verità. Infatti c'è un solo Dio e anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo, che ha dato sè stesso come prezzo di riscatto per tutti"
Timoteo 2:3

Chi siamo

BE Edizioni è una piccola casa editrice fiorentina. Dal 2010 produciamo libri di ispirazione cristiana con l'obiettivo di diffondere in Italia il pensiero evangelico, valorizzandone la ricchezza per offrire al lettore un'esperienza cristiana che abbiamo trovato stimolante e che, riteniamo, possa dare molto a chi cerca la Verità.

I nostri libri raccontano la nostra idea di fede cristiana: un'idea serena, onesta, attenta alla realtà, capace di dialogare con tutti confrontandosi con rispetto ma senza timori reverenziali.

Il nostro approccio spazia tra la teologia e l'etica quotidiana, perché riteniamo che per un cristiano oggi sia fondamentale approfondire il pensiero biblico e, allo stesso tempo, applicarlo alle molteplici sfide del contesto sociale in cui vive e opera.

A completare la nostra offerta si sono aggiunte nel tempo otto collane specifiche che attingono a proposte italiane o si allargano al panorama internazionale per raccogliere gli stimoli, gli spunti ma anche gli allarmi di un mondo cristiano in continuo fermento.

Il sogno di BE Edizioni diventa realtà, giorno dopo giorno, grazie a una squadra giovane ed entusiasta che contribuisce con passione alla realizzazione dei suoi progetti editoriali, curandone con attenzione ogni aspetto, per offrire al lettore un'esperienza originale e caratterizzata dalla qualità.

BE Edizioni Blog

"Succede ogni primavera", l'amore a Deepwater Cove

Succede ogni primavera Arriva in Italia, per i tipi di BE Edizioni, il primo romanzo di una quadrilogia incentrata sulle relazioni umane.

L'amore è al centro del primo romanzo di Gary Chapman e Catherine Palmer, finalmente disponibile anche in italiano grazie a BE Edizioni. Succede ogni primavera, prima parte di una quadrilogia dedicata alle relazioni interpersonali, racconta con un approccio narrativo le vicende dei personaggi che vivono, lavorano, sognano e amano nella piccola comunità di Deepwater Cove, affacciata su un pittoresco lago del Missouri.

Nel microcosmo di Deepwater Cove, che presto diventerà familiare a ogni lettore, l'attenzione degli autori si concentra in particolare sulle vicende di quattro coppie che vivono fasi diverse del loro rapporto, sperimentando le gioie e le difficoltà del matrimonio in una continua interazione umana tra loro e con gli altri abitanti del villaggio.

Il volume, quasi un complemento del saggio Le 4 stagioni del matrimonio, vuole descrivere la realtà dei rapporti umani con un delicato tocco di poesia, aiutando il lettore a immedesimarsi in situazioni che può aver vissuto, vivere o che potranno prospettarsi nel suo futuro; una lettura che ricrea, edifica e - anche descrivendo i momenti più critici - riesce a offrire una prospettiva positiva sul futuro.

GLI AUTORI

Gary Chapman è l'autore di Le 4 stagioni del matrimonio e di numerosi altri saggi sulle dinamiche di coppia e sulla famiglia. Si è fatto conoscere al grande pubblico con I cinque linguaggi dell’amore, volume che ha venduto oltre 11 milioni di copie, tradotto in 49 lingue, un long seller che dal 2005 è costantemente nella classifica dei cento libri più venduti su Amazon. Chapman è direttore del servizio di consulenza Marriage & Family Life Consultants, oltre che conferenziere di fama internazionale. Il suo programma radiofonico A Growing Marriage viene trasmesso da oltre cento stazioni in tutto il Nord America.

Catherine Palmer vive nel Missouri con il marito Tim e i figli, Geoffrey e Andrei. Si è laureata alla Southwest Baptist University e ha conseguito un master in lingua inglese presso la Baylor University. Il suo primo libro è uscito nel 1988. Da allora Catherine ha pubblicato più di 50 romanzi vincendo numerosi premi come scrittrice, tra cui il Christy Award, il premio più prestigioso nella narrativa cristiana, nel 2001, per A Touch of Betrayal. Nel 2005 ha ricevuto il premio Career Achievement Award for Inspirational Romance. A oggi i suoi romanzi hanno venduto oltre 2 milioni di copie.

SCHEDA TECNICA

Gary Chapman
Catherine Palmer

Succede ogni Primavera
Nuovi inizi, nuove speranze, un nuovo modo di amare

Collana Fiction
Pagine 306 – 16,00 €
Formato 13,5x21
ISBN 978-88-97963-76-9
Prima edizione: febbraio 2019

Se desiderate potete acquistare Succede ogni primavera sul nostro sito online

Lo “scandalo” e la potenza della croce

Perchè Gesù doveva morireLa croce è l’elemento centrale della fede cristiana. Marcus Nodder nel suo libro “Perché Gesù doveva morire? - La croce di Cristo e il suo significato per noi oggi”, pubblicato in Italia da BE Edizioni, spiega con chiarezza e semplicità ciò che dicono la Bibbia e lo stesso Gesù riguardo alla croce, aiutando credenti e non a comprenderne meglio il messaggio.

La Pasqua in arrivo ci invita a ricordare la morte e la resurrezione di Cristo. Quest’opera rappresenta dunque una lettura ideale in vista di quella celebrazione e può essere particolarmente adatta come regalo verso coloro che sono alla ricerca di Gesù o che si trovano a vivere i primi approcci alla fede.

La cultura di oggi la ignora e molti all’interno della Chiesa sembrano vergognarsene. Soltanto alcuni capiscono veramente che la croce di Cristo è il centro della fede e della vita cristiana. È infatti il punto di rottura, lo “scandalo” che alimenta l’originalità e il senso stesso della dottrina cristiana: è grazie alla croce, e al sacrificio che ebbe luogo attraverso di essa, che viene ristabilito il rapporto tra Dio e l’uomo. Uno strumento di morte che, paradossalmente, diventa simbolo di vita e di salvezza.

Oggi, infatti, la croce viene spesso accantonata dalle chiese e dai credenti in favore di concetti meno cruenti e più rassicuranti, moderni e inclusivi. Il saggio di Nodder è breve ma intenso e, grazie a una scrittura di facile comprensione, sottolinea l’importanza di ristabilire la centralità della croce nella vita cristiana. In cinque capitoli riassume i motivi per cui l’uomo abbia bisogno della croce, il senso del sacrificio sostitutivo di Gesù Cristo e la sua sofferenza, il significato odierno di quegli avvenimenti lontani e, infine, come rispondere al messaggio della croce.

E soltanto in quello straordinario gesto d’amore del Signore che, oggi, le persone possono trovare la vera felicità: per essere felice «quello che mi serve - spiega l'autore - non è né altamente tecnologico né all’ultima moda. Mi serve la croce: ho bisogno di spalancare i miei occhi davanti a quel prodigio, di lasciare che il mio cuore sia conquistato dalla sua bellezza, di far modellare la mia vita dalla sua potenza e di radicare la mia fede più profondamente in essa» .

L’autore

Marcus Nodder è il pastore della St Peter’s Barge, una chiesa galleggiante ormeggiata al Canary Wharf di Londra, che si rivolge ai lavoratori del famoso distretto finanziario. È sposato con Lina e ha quattro figli.

SCHEDA TECNICA

Marcus Nodder
Perché Gesù doveva morire?

La croce di Cristo e il suo significato per noi oggi

Collana Miscellanea
Pagine 103 – 9,00 €
Formato 11,5x16,8
ISBN 978-88-97963-64-6
Prima edizione: gennaio 2018

Se desiderate potete sfogliare una parte del libro Perché Gesù doveva morire? e anche acquistarlo online.

La divina elezione tra verità ed equivoci

L'ELEZIONEQuella della divina elezione è certamente una delle dottrine più complesse e controverse della Sacra Scrittura. Per qualcuno è un’idea concepita all’inferno, un mezzo di Satana per frenare lo zelo evangelistico della chiesa ed è perciò responsabile di popolare l’inferno di quanti sarebbero stati altrimenti raggiunti dal vangelo. Per altri la divina elezione costituisce il cuore e l’anima della Scrittura, la più consolante e rassicurante delle verità bibliche, senza la quale la grazia perde la sua potenza e Dio la sua gloria. Così l’elezione può diventare una delle principali ragioni per cui c’è gente all’inferno, oppure il solo motivo per cui ci sono persone in cielo.

Partendo da questa notevole differenza di vedute, nel nuovo libro di BE Edizioni dal titolo “L’elezione”, l’autore Sam Storm si pone alcune domande: Dio sceglie le persone perché credono in Gesù, oppure perché possano credere in Gesù? Secondo lo scrittore, gran parte delle polemiche nate nei secoli su questa dottrina dipende da un sostanziale equivoco sul suo reale significato.

Passo dopo passo, nel suo saggio Storms inquadra in maniera nitida la posta in gioco e verifica le diverse opinioni sull'argomento, incrociando nella sua disamina il tema del libero arbitrio e della salvezza, con lo scopo di correggere le rappresentazioni distorte e di offrire al lettore una risposta convincente sulla questione.

L’autore

Da oltre quarant’anni Sam Storms lavora come pastore, insegnante e saggista. Attualmente è pastore della Bridgeway Church nello Stato dell’Oklahoma (USA). Autore di una ventina di testi e fondatore del ministero Enjoying God, si è laureato alla University of Oklahoma. Ha poi proseguito con un master in teologia al Dallas Theological Seminary e con un dottorato di ricerca alla University of Texas. Sposato con Ann da quasi cinquant’anni, insieme hanno due figli adulti e quattro nipoti.

SCHEDA TECNICA

Sam Storms
L’elezione

Collana Approfondimenti
Pagine 297 – 26,00 €
Formato 15x21
ISBN 978-88-97967-4-5
Prima edizione: febbraio 2019

Se desiderate potete sfogliare una parte del libro L'elezione e anche acquistarlo online

 

Quando tornerà Gesù?

Quattro prospettive sul millenioFin dal primo secolo all’interno del cristianesimo si sono susseguite una serie di teorie sul ritorno di Cristo. Nel nuovo volume di BE Edizioni, “Quattro prospettive sul millennio”, l’autore Robert G. Clous raccoglie le quattro posizioni principali sull’argomento: premillenarismo storico, premillenarismo dispensazionalista, postmillenarismo e amillenarismo. Lo scrittore chiama in causa quattro autorevoli teologi (George Eldon Ladd, Herman A. Hoyt, Loraine Boettner e Anthony A. Hoekema) che, oltre a esporre la propria tesi, si confrontano tra loro in un dibattito franco e costruttivo.

Il ritorno di Gesù è un comune denominatore per i cristiani di tutto il mondo da duemila anni a questa parte. L’interpretazione di passi della Bibbia come Daniele 2 e Apocalisse 20 e i tentativi di metterli in relazione con il corso della storia hanno portato i cristiani a elaborare numerosi sistemi per descrivere il ritorno di Cristo e il suo regno. Quando e come avverrà? Che tipo di regno stabilirà il Messia? E qual è il significato più autentico del Millennio descritto nella Scrittura? Questioni escatologiche fondamentali che rimangono ancora aperte e su cui l’autore, in questo volume, cercherà di mettere ordine e di fare chiarezza.

L’autore

Dopo aver ottenuto un dottorato in Teologia nell’Università dello Iowa, Robert G. Clouse è stato professore di storia all’Università dell’Indiana e ha prestato servizio come ministro di culto in diverse chiese degli Stati Uniti. È autore e coautore di altri volumi, tra cui Women in Ministry,The New Millennium Manual, Two Kingdoms and Puritans e The Millennium and the Future of Israel.

SCHEDA TECNICA

Robert G. Clous

Quattro prospettive sul millennio

Collana Approfondimenti
Pagine 194 – 22,00 €
Formato 15x21
ISBN 978-88-97968-3-7
Prima edizione: Febbraio 2019

Se desiderate potete sfogliare una parte del libro Quattro prospettive sul millennio e anche acquistarlo online

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo elemento o interagendo con questo sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies di cui fa uso il sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la pagina della informativa sui cookies