"Perchè, se con la bocca avrai confessato Gesù come Signore e avrai creduto con il cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato."
Romani 10:9

Chi siamo

BE Edizioni è una piccola casa editrice fiorentina. Dal 2010 produciamo libri di ispirazione cristiana con l'obiettivo di diffondere in Italia il pensiero evangelico, valorizzandone la ricchezza per offrire al lettore un'esperienza cristiana che abbiamo trovato stimolante e che, riteniamo, possa dare molto a chi cerca la Verità.

I nostri libri raccontano la nostra idea di fede cristiana: un'idea serena, onesta, attenta alla realtà, capace di dialogare con tutti confrontandosi con rispetto ma senza timori reverenziali.

Il nostro approccio spazia tra la teologia e l'etica quotidiana, perché riteniamo che per un cristiano oggi sia fondamentale approfondire il pensiero biblico e, allo stesso tempo, applicarlo alle molteplici sfide del contesto sociale in cui vive e opera.

A completare la nostra offerta si sono aggiunte nel tempo otto collane specifiche che attingono a proposte italiane o si allargano al panorama internazionale per raccogliere gli stimoli, gli spunti ma anche gli allarmi di un mondo cristiano in continuo fermento.

Il sogno di BE Edizioni diventa realtà, giorno dopo giorno, grazie a una squadra giovane ed entusiasta che contribuisce con passione alla realizzazione dei suoi progetti editoriali, curandone con attenzione ogni aspetto, per offrire al lettore un'esperienza originale e caratterizzata dalla qualità.

BE Edizioni Blog

La creazione e la provvidenza nell'opera di Turrettini

Continua la pubblicazione in italiano di un classico della teologia del Seicento, l' Istituzione della teologia persuasiva del teologo riformato Francesco Turrettini (1623-1687): in uscita da BE Edizioni altri due volumi dell'opera.

Prosegue la pubblicazione in italiano dell'opera principale di Francesco Turrettini, l'Istituzione di teologia persuasiva, a cura del prof. Pietro Bolognesi: dopo i primi quattro volumi sono ora disponibili i fascicoli 5 e 6.

Nel quinto fascicolo Turrettini affronta la questione della creazione a partire dalla Scrittura: essa dichiara che Dio, nella sua infinita sapienza e onnipotenza, ha deciso di creare dal nulla tutte le cose e permette d’elaborare una dottrina della creazione in generale – e dell’uomo in particolare – veramente originale in confronto ad altre concezioni.

Nel sesto fascicolo il teologo si concentra invece sul sulla provvidenza di Dio. Dio è solo il Creatore di tutta la realtà o anche Colui che provvede regolarmente a essa? Se nella mentalità pagana la provvidenza è pensata come impersonale e quindi il mondo è l’accadimento di eventi ineluttabili, per l’insegnamento biblico Dio governa il mondo personalmente. Egli agisce in modo efficace e particolare al punto da permettere il coinvolgimento delle creature. Grazie a questo tipo di provvidenza si possono prendere le distanze dalle varie forme di determinismo o fatalismo che caratterizzano varie visioni del mondo. Il Dio biblico sa, infatti, coniugare causalità primarie e secondarie secondo un giusto ordinamento.

L'OPERA IN SINTESI

Pubblicata 330 anni fa dopo sei anni di intenso lavoro, la Institutio rappresenta il culmine dell’elaborazione teologica di Francesco Turrettini, riformatore ben noto nella sua epoca e punto di riferimento dottrinale per generazioni di riformati. I primi volumi dell’edizione italiana sono stati pubblicati da BE Edizioni tra il 2015 e il 2019; la conclusione dell’opera, suddivisa in venti fascicoli, è prevista per il 2025.

A curare l’edizione italiana è il prof. Pietro Bolognesi, direttore dell’Istituto di formazione evangelica e documentazione di Padova, studioso della Riforma, già membro di commissioni teologiche a livello internazionale.

Francesco Turrettini (1623-1687). Apparteneva a una di quelle famiglie che dovettero lasciare l’Italia causa religionis. Nipote di Giovanni Diodati, compì studi di filosofia e teologia con i maggiori maestri del tempo frequentando i centri di pensiero più importanti come Leida, Utrecht, Parigi, Saumur, Montauban e Ginevra.

Nel 1648 divenne pastore della chiesa di Ginevra, con l’incarico di curare anche la comunità italiana. Succedette a Théodore Tronchin nella cattedra di teologia all’Accademia di Ginevra (1653) dove divenne anche rettore (1668).

La sua opera fondamentale rimane la Institutio Theologicae Elencticae (1679-85), ma pubblicò anche trattati sulla morte di Cristo e sul cattolicesimo, oltre ad alcuni sermoni. Morì il 28 settembre 1687 a Ginevra, nella “maison Turrettini”.

Pietro Bolognesi è docente di teologia sistematica all’Istituto di formazione evangelica e documentazione (Ifed) di Padova. È stato membro della Commissione teologica dell'Alleanza evangelica mondiale (Wea), direttore della rivista Studi di teologia e di Ideaitalia. Tra le sue pubblicazioni figurano il Dizionario di teologia evangelica, insieme a L. De Chirico e A. Ferrari (Eun, 2007) eTra credere e sapere. Dalla Riforma protestante all’Ortodossia riformata (Alfa e Omega, 2011). Membro del Collegio dei garanti della comunione dei teologi evangelici europei esercita il ministero pastorale nella Chiesa evangelica riformata battista (Cerbi) di Padova.

SCHEDE TECNICHE

turrettini 5Francesco Turrettini
A cura di Pietro Bolognesi
Istituzione della teologia persuasiva
Fascicolo 5
Sulla creazione

Pagine 123 – 14,00 €
Formato 15x21
ISBN 978-88-97963-38-7
Prima edizione: Settembre 2019

Se desiderate potete acquistare Istituzione della teologia persuasiva - Fascicolo 5 - Sulla creazione

TURRETTINI 6 Francesco Turrettini
A cura di Pietro Bolognesi
Istituzione della teologia persuasiva
Fascicolo 6
Sulla provvidenza di Dio

Pagine 106 – 12,00 €
Formato 15x21
ISBN 978-88-97963-99-8
Prima edizione: Settembre 2019

Se desiderate potete acquistare Istituzione della teologia persuasiva - Fascicolo 6 - Sulla provvidenza di Dio

Una guida fondamentale all’Antico Testamento, con una natura cristocentrica

introduzione ATUna guida affidabile per studiare i libri dell’Antico Testamento e per avere una più ampia comprensione del contesto storico, dell’analisi letteraria e del messaggio teologico.

È la nuova, interessante proposta di BE Edizioni: si tratta del libro intitolato “Introduzione all’Antico Testamento”, degli autori Tremper Longman III e Raymond B. Dillard, per la prima volta pubblicato in Italia.

Scritta da due eminenti studiosi, quest’opera dovrebbe far parte della libreria di chiunque sia interessato allo studio della teologia. Il volume affronta i recenti sviluppi della ricerca e presenta l’Antico Testamento secondo un approccio evangelico ai testi, cioè trattandoli come la chiesa li ha ricevuti. Pur non negando il contributo dell’analisi delle fonti e la storia dello sviluppo dei singoli libri della Bibbia, questa introduzione è fermamente incentrata sulla forma finita del testo canonico. Con il metodo storico-analitico viene instaurato un confronto critico, ma mai polemico.

Ogni libro dell'Antico Testamento viene introdotto seguendo l’ordine conosciuto dai lettori italiani delle Sacre Scritture. Schemi e grafici riassumono i concetti e aiutano nella comprensione. Ogni capitolo contiene inoltre una sezione intitolata “Prospettive neotestamentarie”, dove uno o più temi dei testi dell’Antico Testamento vengono seguiti nel Nuovo. È infatti auspicio degli autori quello di far apprezzare la natura cristocentrica del Vecchio Testamento.

Gli autori

Tremper Longman III (dottorato di ricerca alla Yale University) è professore di studi biblici al dipartimento “Robert H. Gundry” e direttore del dipartimento di studi religiosi al Westmont College a Santa Barbara, in California, dove vive con sua moglie Alice. È il curatore dei volumi sull’Antico Testamento dell’Expositor’s Bible commentary; ha scritto numerosi articoli e libri sui Salmi e su altri libri dell’Antico Testamento.

Il compianto Raymond B. Dillard (dottorato di ricerca presso la Dropsie University) è stato professore di lingue e letterature dell’Antico Testamento al Westminster Theological Seminary.

SCHEDA TECNICA

Tremper Longman III e Raymond B. Dillard
Introduzione all'Antico Testamento

Pagine 514 – 39,00 €
Formato 17x24
ISBN 978-88-97963-84-4
Collana ''Strumenti''
Prima edizione: Settembre 2019

Se volete potete acquistarlo online Introduzione all'Antico Testamento

 

Quando fede e omosessualità s’incontrano

Dalla docente universitaria attivista LGBT che, all’età di quarant’anni, s’interroga sul cristianesimo e scopre che non è una banale superstizione, al travaglio di una madre che, soltanto grazie alla fede, riesce a sperimentare la potenza del perdono verso il figlio ribelle. BE Edizioni presenta due libri che hanno come filo conduttore l’omosessualità, tra difficoltà, dubbi, battaglie e scelte coraggiose di persone normali che, attraverso un’apparente crisi, arrivano ad abbracciare una vita piena e trasformata sia a livello personale che relazionale.

Pensieri SegretiRosaria Butterfield
Pensieri segreti di una improbabile convertita
Il percorso di una docente di letteratura verso la fede cristiana

Pagine 144 – 14,00 €
Formato 13x19
ISBN 978-88-97963-70-7
Prima edizione: Maggio 2018

Se desiderate potete sfogliare una parte del libro Pensieri segreti di una improbabile convertita e anche acquistarlo online

Rosaria Butterfield ha una vita appagante: è un’affermata docente universitaria di letteratura, molto stimata da studenti e colleghi e con una dedizione al volontariato; inoltre, ama le donne ed è attivista LGBT. A un certo punto della sua vita, però, sente la spinta di approfondire la fede cristiana.

Si domanda: «E se il cristianesimo fosse qualcosa di più di una banale superstizione?» . Nonostante una carriera professionale di grande impatto e l'impegno convinto per la promozione dei diritti di gay e lesbiche, dentro di lei nasce un desiderio di spiritualità che non aveva mai sperimentato. Quell'interrogativo ben presto diventa una sfida che stravolgerà la sua esistenza, portandola dove mai avrebbe pensato. Fino a quel momento, infatti, Butterfield riteneva il cristianesimo come una religione problematica e, a volte, decisamente dannosa.

Rosaria butterfieldIn questo libro l'autrice racconta la sua vicenda personale: i pensieri, i dubbi e gli interrogativi, le scelte umane e la nuova vita che sperimenta abbracciando la fede cristiana. Un’esperienza che lei stessa non esita a descrivere come una sorta di violento incidente ferroviario, però con un lieto fine. Un’opera sincera e profonda, che parla ai lettori mettendoli di fronte a una scelta di vita coraggiosa, profonda e intensa, ma alla portata di tutti.

L’autrice

Rosaria Champagne Butterfield è convertita a Cristo dal 1999 e ha imparato la prima regola della fede: l’intimità con Dio deve essere maggiore di quella con il peccato. È sposata con Kent Butterfield, pastore della First Reformed Presbyterian Church of Durham. Nei suoi libri e nelle sue conferenze riversa l'esperienza maturata grazie al ministero pastorale svolto al fianco del marito e alla homeschooling con cui ha cresciuto i suoi figli.

 

Ritorno da un paese lontalo copertinaChristopher Yuan e Angela Yuan
Ritorno da un paese lontano
Il viaggio verso Dio di un figlio gay ribelle
La ricerca di speranza di una madre distrutta

Pagine 321 – 18,00 €
Formato 13,5x21
ISBN 978-88-97963-42-4
Prima edizione: dicembre 2016

Se desiderate potete sfogliare una parte del libro Ritorno da un paese lontano e anche acquistarlo online

Nel momento in cui Christopher scopre la sua omosessualità comincia a perdersi nel gorgo della ribellione, recando grandi sofferenze alla famiglia. Fino alla svolta, radicale, di una scelta di fede autentica.

Come in una moderna parabola del figlio prodigo, Christopher e la madre Angela rivelano i momenti drammatici di una relazione che si incrina e va in crisi, fino all’esperienza del perdono. Raccontano in prima persona la storia della loro famiglia: quella di un figlio di cinesi immigrati negli Stati Uniti che, nel corso dell'adolescenza, scopre di sentirsi diverso e di provare attrazione per le persone dello stesso sesso. Dall’altra c’è una mamma che vede il suo ragazzo crescere e confrontarsi con la sua condizione. Una madre che nota la sofferenza del figlio, dovuta a una serie di scelte sbagliate che lo trascinano in un turbinio di trasgressione, disperazione, momenti di crisi, recuperi e ricadute.

La vita di Christopher degenera, insieme a quella dei suoi famigliari, nonostante i vani tentativi di arginare una situazione allo sbando. Sono anni di angoscia, di confusione e di preghiera, finché la famiglia Yuan non giunge a una resa completa, ai piedi della croce. In quel momento avviene la svolta, con un'esperienza di fede che travolge il passato e cambia la loro vita.

Si tratta di un libro sincero, a tratti crudo, scritto con il cuore in mano. La doppia soggettiva madre/figlio arricchisce i 32 capitoli dell’opera (cui si aggiunge l'epilogo), donando dinamismo e pathos a una storia di caduta e redenzione. Una testimonianza straordinaria, che trasmette una speranza a tutti coloro che si trovano coinvolti nella dipendenza da droghe, in reati e nell’omosessualità.

yuan c aInoltre, può essere un valido supporto a cji desidera offrire un servizio spirituale alla comunità LGBT. Il volume include anche una guida alla discussione, utile sia per la riflessione personale sia per un uso di gruppo.

Gli autori

Angela Yuan è imprenditrice e si dedica alle cause sociali; Christopher insegna al Moody Bible Institute, dopo aver ottenuto un master in esegesi biblica al Wheaton College e un dottorato al Bethel Seminary.

Relatori di fama internazionale, ricevono frequenti inviti a conferenze e incontri da chiese e università, in particolare per interventi su tematiche come la sessualità e le dipendenze.

 

BE Edizioni al 32° Salone del libro di Torino

salone 2019

BE Edizioni sarà presente, dal 9 al 13 maggio, al Lingotto di Torino: la casa editrice toscana, alla sua quarta partecipazione alla kermesse, si presenterà ai visitatori con uno stand dedicato alle sue ultime uscite editoriali e un incontro pubblico che vedrà la partecipazione di Valdo Spini.

Ultimi preparativi per la nuova edizione del Salone del libro: dal 9 al 13 maggio la casa editrice toscana BE Edizioni sarà al Lingotto di Torino, in uno stand condiviso con Sabaoth Books, per presentare al pubblico le novità editoriali dell'anno e rilanciare i principali titoli della sua produzione.

Come da tradizione anche quest'anno, nell'ambito della sua presenza al Salone, BE Edizioni organizza un incontro pubblico con il quale affrontare ad ampio respiro, insieme a ospiti di rilievo, un tema di attualità: dopo aver trattato nella scorsa edizione il rapporto tra fede e sofferenza, quest'anno la riflessione si concenterà sul complesso rapporto tra fede e politica.

La riflessione prenderà le mosse da Abraham Kuyper. Calvinista moderno, cristiano democratico, di James Bratt: proposto in italiano da BE Edizioni, il volume propone la più completa biografia su Abraham Kuyper (1837-1920), teologo, ministro, politico, giornalista e massimo esponente del calvinismo olandese, una figura di alto profilo istituzionale che arrivò a ricoprire per quattro anni l'incarico di primo ministro.

«Abbiamo scelto Kuyper - spiega Filippo Pini, direttore editoriale di BE Edizioni - perché crediamo che la sua storia e la sua esperienza siano molto calzanti ancora oggi, a un secolo di distanza, in un contesto in cui il cristianesimo non riesce più a essere presente e a trovare il giusto peso nel dibattito pubblico. La fede cristiana ha ancora molto da dare alla società anche attraverso il pensiero politico, e la sfida oggi potrebbe ripartire proprio prendendo spunto da Kuyper e dal suo approccio: ci piacerebbe infatti vedere, anche in politica, una riflessione cristiana di ampio respiro, che non si limiti ad arroccarsi su posizioni difensive ma desideri essere propositiva, ponendosi in costante confronto con le diverse anime della società».

A tratteggiare il profilo di Kuyper e offrire la sua personale testimonianza sulla presenza cristiana nel dibattito politico sarà Valdo Spini, già deputato e ministro, docente universitario, autore della prefazione al volume; a estendere la prospettiva all'attualità sarà il direttore di Riforma.it,Alberto Corsani. Coordinerà l'incontro Paolo Jugovac, giornalista, direttore di evangelici.net e autore della Guida alla settimana.

Tutti i dettagli sulla presenza di BE Edizioni al Salone verranno diffusi nei prossimi giorni sul sito della casa editrice, www.beedizioni.it.

BE Edizioni al 32.mo Salone del libro
Lingotto di Torino, 9-13 maggio 2019

Incontro pubblico:
Fede e politica: Abraham Kuyper, la rivoluzione del premier teologo
Democrazia, solidarietà, valori:
l'esperienza di un approccio cristiano alternativo

giovedì 9 maggio, ore 12
Sala Indaco

Intervengono
Valdo Spini , politico e docente universitario
Alberto Corsani , direttore di Riforma.it

Coordina Paolo Jugovac, giornalista

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo elemento o interagendo con questo sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies di cui fa uso il sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la pagina della informativa sui cookies