Nuovo Pensieri segreti di una improbabile convertita. Il percorso di una docente di letteratura verso la fede cristiana Visualizza ingrandito

Pensieri segreti di una improbabile convertita. Il percorso di una docente di letteratura verso la fede cristiana

Nuovo prodotto

In base agli standard di molte persone, Rosaria stava conducendo una gran bella vita...

Maggiori dettagli

14,00 € tasse incl.

Scheda tecnica

Altezza 19
Larghezza 13
Peso 0.130
Pagine 144
Autore Rosaria Champagne Butterfield
Collana Varie
Tipo Pubblicazione Brossura
ISBN 978-88-97963-70-7

Dettagli

Docente di ruolo presso un importante ateneo in una disciplina che amava moltissimo, seriamente dedita al volontariato, ospitava in casa studenti e attivisti. All’università tutti la stimavano come consulente didattica e per il contributo nella compilazione dei programmi di studio del suo dipartimento.

Non aveva remore a presentarsi come lesbica e a impegnarsi apertamente nella promozione dei diritti della comunità LGBT.

Quando era ormai prossima ai quarant’anni, Rosaria, si imbatté in qualcosa che sconvolse il suo mondo: il sospetto che il cristianesimo, una religione che considerava problematica e a volte decisamente dannosa, potesse essere nel giusto su quanto affermava riguardo a Dio. Tale idea sembrava un’aperta sfida nei confronti delle persone e delle cause che più amava. In questo libro Rosaria racconta gli antefatti e lo svolgimento di quello che lei stessa descrive come una sorta di violento incidente ferroviario. Sono i suoi pensieri segreti su quanto avvenne, scritti con lo stile avvincente che solo un docente di letteratura può offrire.

L'AUTRICE

Rosaria Champagne Butterfield, professoressa ordinaria di letteratura inglese dichiaratamente lesbica in passato, è stata per tanti anni un'attivista per la promozione dei diritti LGBT. Dopo la sua conversione a Cristo, avvenuta nel 1999, ha imparato la prima regola della fede: la nostra intimità con Dio deve essere maggiore di quella che abbiamo con il nostro peccato.

Rosaria è sposata con Kent Butterfield, pastore della First Reformed Presbyterian Church of Durham; nei libri di cui è autrice e nelle conferenze da lei tenute riversa l'esperienza maturata grazie al ministero pastorale svolto al fianco del marito e alla homeschooling con cui ha cresciuto i suoi figli.